Logo di Nova Cana
Un'assemblea a Nova Cana
Presentazione
Presentazione
chiave usata dall’autrice per aprire un dibattito e manifestare le sue idee circa un corretto, e per certi versi, nuovo approccio con la scienza. Mi sia permesso di dire che nelle sue idee ho riscontrato quel modo di porsi coerente con la sua formazione culturale di architetto, che ben conosco per le mie pluriennali frequentazioni, e che per fantasia, duttilità e vera capacità interdisciplinare, magari a scapito di qualche rigore, rende il dibattito su questi temi promettente e gravido di interrogativi anche sull’altro importante tema trattato nel libro, la libertà.
E qui si arriva all’incipit, all’accadimento casuale che ha motivato la scrittura di questo testo: il dibattito sulle connessioni tra scienza e fede, a cui l’autrice aveva accidentalmente assistito da parte di due studiosi arroccati su posizioni rigide, forse dogmatiche, certamente appartenenti a tempi assai lontani. Ebbene, il pensiero espresso dall’autrice può essere anche un contributo sereno all’infiammato dibattito che, proprio negli ultimi tempi, si è acceso sull’antitesi scienza-fede e che costituisce, dunque, un altro punto di forza del libro.

Torino, febbraio 2008 - Roberto Monaco
Ho incontrato per la prima volta Grazia Baroni in occasione della scrittura di questo libro. Ne ho subito ricavato l’impressione di una persona determinata a far circolare il suo pensiero, le sue idee, per nulla intimidita dalla sua infermità. Insomma, una persona forte, che non poteva che suscitare simpatia e la curiosità di leggere quello che aveva scritto. Questa impressione, infatti, mi è stata poi confermata dalla lettura della seconda parte del libro, dove la sua esperienza personale emerge con forza; esperienza toccante e coinvolgente per chi legge ma anche molto intrigante per le ipotesi che l’autrice formula circa il funzionamento dell’occhio e del cervello e per il loro legame col tempo, questo non univoco concetto che rappresenta il vero filo rosso e il collante del libro. Il tempo, infatti, è, nelle sue tante accezioni, la chiave
Grazia Baroni
Libri
Página ES
Condividi
Commenta
Copyright © 2014 - Nova Cana
-Home
Inicio ES
Home IT


-Chi siamo
-Perchè Nova Cana
-Angela Volpini
-Attività
-Ass. Famigliare
-Celit
-Analisi Storica
-Proposta Culturale
-Parole Chiave
-Libri
-Corsi
-Segnalazioni
-Calendario
-Come arrivare
-Contatti
-Donazioni
-Download
-Mappa del sito
-Newsletter
-Facebook
Parole chiave
Cerca