Logo di Nova Cana
Un'assemblea a Nova Cana
Amico - (pag. 67)
Amico - (pag. 67)
...Assoluto diverso, ma intenso comune.
Nel nostro discontinuo sentirci
c’è il gusto che l’altro
non è mai dove credi.

Amico mio caro, mi manchi
nel momento più duro,
quando l’interno è ribelle
al richiamo del senso.

Non mi manchi, però,
se ripenso al tuo dirmi,
sicuro, “Tu sei …”
riconoscendo me come cosa nota.

Ed è solitudine,
condivisa presenza.
Adriana Gnudi
Libri
Oggetti in uno spazio denso,
alcuni complessi altri essenziali.
Entrare nei dettagli o
guardare da lontano,
la scelta modula lo sguardo
e fa cogliere relazioni diverse.
Ponti ideali fra concetti distinti
creano nuova complessità
lasciando ancora uno spazio infinito.

Una forma è diversa,
bianca e tonda attira e respinge insieme.
La soglia è precisa,
indicata da un limite che la mente tenta di superare.
Fuori c’è il nulla ma dentro c’è molto,
coraggio di andare oltre
sapendo che, dopo, la forma si apre a consente il ritorno.

Geniale metafora di un infinito
che è, sì, nell’esatto definito universo
ma è anche nell’oltre che la mente intuisce.
Andare o restare è comunque una sfida
purché corrisponda a un sentire profondo,
dare forma è il lavoro che permette
di dire se l’intuito è fallace
o disvela un reale.
Infinito matematico - (pag. 71)
(segue dalla pag. "Libri")
Página ES
Condividi
Commenta
Copyright © 2014 - Nova Cana
-Home
Inicio ES
Home IT


-Chi siamo
-Perchè Nova Cana
-Angela Volpini
-Attività
-Ass. Famigliare
-Celit
-Analisi Storica
-Proposta Culturale
-Parole Chiave
-Libri
-Corsi
-Segnalazioni
-Calendario
-Come arrivare
-Contatti
-Donazioni
-Download
-Mappa del sito
-Newsletter
-Facebook
Parole chiave
Cerca